Posts Tagged ‘ crystal silence ’

Leggere e Ascoltare – Neruda / Chick Corea

 

TI RICORDO COME ERI
Pablo Neruda

 

Ti ricordo come eri nell’ultimo autunno.
Eri il berretto grigio e il cuore in calma.
Nei tuoi occhi lottavano le fiamme del crepuscolo.
E le foglie cadevano nell’acqua della tua anima.
Stretta alle mie braccia come un rampicante,
le foglie raccoglievano la tua voce lenta e in calma.
Fuoco di stupore in cui la mia sete ardeva.
Dolce giaciglio azzurro attorto alla mia anima.
Sento viaggiare i tuoi occhi edè distante l’autunno:
berretto grigio, voce d’uccello e cuore di casa
verso cui emigravano i miei profondi aneliti
e cadevano i miei baci allegri come brage.
Cielo da un naviglio. Campo dalle colline:
il tuo ricordo è di luce, di fumo, di stagno in calma!
Oltre i tuoi occhi ardevano i crepuscoli.
Foglie secche d’autunno giravano nella tua anima.

 


Annunci

Ovunque tu sarai, ci sarò già

cosa non ho
soffiato ancora ad
a(ni)mare
cosa non ho
detto ancora ad
integrare il globale
cosa non ho
capito ancora
della quiddità che sarei se
lo sapessi
e poi
e sole e luna
e ancora e ancora e
ancora 
e credo di consumar/mi
e resto