Le parole iniziano a finire. Di fronte a tutte questa sofferenza si resta sbigottiti. Affranti. Cosa possiamo fare? Non uscire, per prima cosa. Non contagiare, con tutte le accortezze del caso. Ci sarà una fine? Perché non è una cosa a cui possiamo mettere fine noi. E’ molto ma molto complessa. E, giuro, io non so nulla. Informarsi serve fino a un certo punto. E’ come leggere “La colonna infame” standoci dentro. Un pensiero alle persone che se ne stanno andando. Mi sembra di essere in un libro di fantascienza. E non so cosa fare. Anche l’aiutare gli altri non basta più. Serve, ma non basta a far andare via questa situazione. Sono disperato. Per tutti.

Concerto Grosso n.1 – New Trolls

  1. E’ surreale, il non avere nessuna idea di quando finirà, è destabilizzante

  2. allucinante, la realtà supera sempre la fantasia, stavolta anche la fantascienza

  3. Si è fermi. Mi consolo del fatto che già, esserlo, è di aiuto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: