La tua schiena, anche senza guardare, riconoscerei dall’odore, dal sapore, dalla consistenza. La tua schiena è la forma dell’amore, del riposo, del desiderio. Abbracciarla, toccarla, percorrerla in punta di lingua. E’ un tango di labbra tra le scapole e i fianchi.

Annunci
  1. A me cose così belle non le hanno scritte mai.

  2. Come la musica…🦋

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: