Commosso, io

E anche un po’ orgoglioso, devo ammetterlo.

Succede che per lavoro incontro associazioni del territorio che presentano progetti, in questo caso per il bilancio partecipativo.

Oggi incontro, tra gli altri, due giovani, un ragazzo ed una ragazza sulla trentina. Ci diamo subito del tu e mi sembra di conoscerli. Ma d’altronde, essendo un educatore da anni qui, di ragazzi e ragazze e giovani uomini e donne ne ho incontrati davvero tanti.

Prima della fine dell’incontro Marco mi dice “Devo dirtelo, venti anni fa mi hai regalato un libro e da li tutto ha preso la sua strada”.

Acc… Non ricordo proprio. Il volto è noto ma la situazione proprio no. Lui aveva dieci anni, all’epoca. E quel mio regalo dice che gli ha aperto un mondo, nel quale tutt’ora è contento di esserci.

Anche Irene si ricorda di me, in tutt’altra situazione. Sa solo di avere un buon ricordo, però.

Ci salutiamo e dopo un quarto d’ora mi arriva un whatsapp

img-20161201-wa0002

Il lavoro dell’educatore non si vede. Chi lo fa non ha riscontro di ciò che fa. Se non in occasioni come queste quando, dopo venti anni, hai occasione di rivedere i ragazzi e le ragazze che hai incontrato nel corso degli anni.

Commozione. Tanta.

Ho detto a Marco “Grazie, mi hai fatto un gran regalo!”

E lui “Grazie a te, tu per primo!”

E … niente… volevo solo scriverlo…

 

Annunci
  1. Veramente un bellissimo episodio… vedere il frutto del proprio lavoro in un gesto che non aveva pretese ma che è stato invece di grande aiuto.

  2. La tua umiltà ti ha premiato carissimo. Sei una persona speciale e chi ha avuto il privilegio d’incontrarti lo sa. La commozione c’è anche qui, nel mio cuore. Tanti cari auguri per un anno sereno mio caro e per tutto ciò che desideri. Un abbraccio. Isabella

  3. Sono commossa anch’io nel leggere.Ci vorrebbero più persone come te:il mondo sarebbe un posto migliore.Approfitto per augurarti tanta serenità per sempre e non soltanto per queste festività.

  4. Parole, libri e passioni 😉

    Merci pour cette émotion partagée …

  5. Bellissimo ❤

  6. Grata di avermi comunicato tanta speranza…Un abbraccio

  7. E’ bello sapere d’aver contribuito positivamente al futuro di qualcuno.
    Bello anche che il libro fosse di fantascienza. Cos’era?

  8. Ti ringrazio di avercelo raccontato..

  9. e HAI fatto bene a raccontarcelo, e deve esser una fortuna incontrare nella propria strada educatori sensibili, speciali… già già…

  10. Come rimanere impassibili e non commuoversi? L’emozione è tanta già solo a leggere del fatto. Hai lasciato un’impronta indelebile e questo non è cosa da poco, assolutamente. Complimenti a te. E grazie per aver condiviso con noi le tue emozioni 🙂 🙂 🙂

  11. Capisco la commozione. Sono pochi nel corso delle nostre vite i buoni maestri. Sapere di esserlo stato per qualcuno è raro è bellissimo

  12. Si mettono i semi.

  13. che bello scoprire a distanza di anni di essere tanto importante nella vita di una persona…
    Per un educatore è un’emozione fortissima,
    grazie per averla condivisa,
    un saluto gentile,
    Barbara

  14. Ce ne vorrebbero molti di più come te.

  15. Che gioia!
    Ecco questo sono le cose per cui una persona é felice di aver fatto quello che é la sua missione e passione; che non è lavoro ma amore per gli altri.

    Grazie 🌸🌺🌸

  16. Mi hai tolto il respiro: a
    partire dalla dedica e prima ancora leggere “i libri dell Unita”.
    Ti dono grata anche io
    Sheraconunabbraccio

    • Liza
    • 1 dicembre 2016

    Ma spettacolo e’ quando scopri di essere un tassello importante per qualcuno.😊

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: