Finché hai una musica da suonare…

Mi fermo sempre ad ascoltare i musicisti di strada. Ed oggi ho incontrato lui. Sono rimasto ad ascoltarlo per un bel po’. Due ciacchiere. Posso riprenderti? Prego fai pure, grazie mi dice. Ed io ringrazio lui, materialmente e con lo spirito. Finché abbiamo una musica da suonare il tempo siamo noi.

Annunci
  1. che belle parole!

  2. Ricordo la violoncellista nella piazzetta di trastevere.
    Suonava la suite in sol maggiore per solo violoncello di J.S.Bach.
    Godevo di quell’atmosfera e immaginavo ci fosse un codice segreto tra noi. Che bella la gente.

    • annadaicapellibiondi
    • 13 febbraio 2014

    Una volta ero in Piazza San Carlo (abito a Torino).
    Ero uscita a fare foto, una bella giornata di sole non troppo accecante.

    Ho assistito ad una scena che mi ha riempito davvero: madre, giovane, con bambino in braccio (lo stava cullando), entrambi che guardano e ascoltano un musicista di strada cantare Wonderwall degli Oasis.

    E tutto era così calmo e placido che mi veniva solo da sorridere – o forse da piangere, dipende dai punti di vista

  3. la musica è un po’ l’essenza della nostra anima e le sue note sono l’aria che ci permettere di vivere…

  4. Mi è impossibile ascoltarlo (sono al lavoro, youtube bloccato), ma questo piccolo fatto, il tuo esserti fermato per la strada, meriterebbe da solo un racconto.

  5. sono più che d’accordo.

  6. batti il tuo tempo diceva qualcuno… avere musica dentro è talento dedizione e cura, magari presenza al proprio tempo assente e latitante, e poi questa è bellezza

  7. 🙂 🙂 buongiorno a chi mi segue sempre. E grazie 🙂

  8. Era una cosa che avevo in testa stamattina. La musica, intendo. Una musica diversa. Trucida, credo che sia il temine adatto alla musica che ho scelto stamattina. Ma il senso lo hai spiegato bene tu. Sono il mio tempo. Non avrei saputo dirlo meglio. Domani chissà.. Mi credo già più fiduciosa, più calma. Grazie, gran post.

  9. Anche io rimango spesso incantata dai musicisti di strada. Raramente ne sono delusa

    • harleyquinn86
    • 2 dicembre 2013

    che bravo che stato…
    Bella la riflessione sul tempo!

  10. A volte si incontrano bravi musicisti il loro unico difetto è di non aver avuto fortuna

  11. una meditazione musicale in mezzo alla folla rumorosa e distratta… stima 🙂

  12. Grazie per la condivisione…è stupendo, suona divinamente…

    Buona serata
    .marta

  13. grazie 🙂

    • Scribacchina
    • 1 dicembre 2013

    E’ incredibile come i rumori della vita si mescolino con la musica, dal brusio più confuso a quel sonoro «cacci dentro il microfono nella chitarra», verso la fine. Grazie per aver fatto e condiviso questo video, è stato un piacere ascoltarlo 🙂

  14. Bellissimo video e bellissima musica.E anche le tue parole, lo sono.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: